Bach incontra l’elettronica di Matthieu Mantanus

Bach incontra l’elettronica di Matthieu Mantanus

Bach incontra l’elettronica di Matthieu Mantanus e nasce un nuovo genere: ecco a voi BachBox Il musicista classico Matthieu Mantanus lancia il suo nuovo album, BachBox, venerdì 16 febbraio alle 18.30, sul palco Smeraldo di Eataly a Milano. A marzo i primi concerti.   L’incontro con l’elettronica è fulminante per Matthieu Mantanus, un musicista classico dalla natura curiosa, a cui va stretta qualunque tipo di definizione. La sua ultima fatica, BachBox, prende il via dalla…

leggi...

Piacenza: dal 16 febbraio “La Cenerentola” di Rossini

Piacenza: dal 16 febbraio “La Cenerentola” di Rossini

  Nel 150° anniversario rossiniano il Teatro Municipale di Piacenza mette in scena La Cenerentola in un nuovo allestimento. La Cenerentola di Gioachino Rossini – nuovo allestimento coprodotto da Teatro del Giglio di Lucca, Teatro Alighieri di Ravenna e Fondazione Teatri di Piacenza, con la collaborazione di Teatro Comunale “A. Rendano” di Cosenza e dell’Ente Luglio Musicale Trapanese – è in programma al Teatro Municipale venerdì 16 febbraio ore 20.30 e domenica 18 febbraio ore…

leggi...

“Miseria e nobiltà” PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA A GENOVA

“Miseria e nobiltà”  PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA A GENOVA

  Teatro Carlo Felice dal 23 febbraio al 1 marzo 2018   Venerdì 23 febbraio alle ore 20.30, con repliche fino al 1° marzo, al Teatro Carlo Felice, in prima esecuzione assoluta, va in scena Miseria e nobiltà di Marco Tutino. Opera in due atti liberamente tratta dall’omonima commedia di Eduardo Scarpetta (fondatore della dinastia Scarpetta-De Filippo) commissionata dal Teatro Carlo Felice, evento rarissimo oggigiorno, su libretto di Luca Rossi e Fabio Ceresa. L’opera comica…

leggi...

Otello a Verona: il Bene e il Male in un Fuoco di Gioia.

Otello a Verona: il Bene e il Male in un Fuoco di Gioia.

di Salvatore Margarone   Ritorna a Verona l’Otello di Verdi dopo 30 anni di assenza   Otello è la penultima opera di Giuseppe Verdi, dove ritroviamo l’amore, l’odio, i sotterfugi, i tradimenti, i giochi di potere. Tratta dall’omonima tragedia di William Shakespeare, venne rappresentata per la prima volta a Milano al Teatro alla Scala, il 5 febbraio 1887, su libretto di Arrigo Boito. Viene proposta dal Teatro Filarmonico di Verona come primo titolo in cartellone…

leggi...

Teatro La Fenice: “Die lustige Witwe”, dal 2 Febbraio

Teatro La Fenice: “Die lustige Witwe”, dal 2 Febbraio

Die lustige Witwe (La vedova allegra) di Franz Lehár nella messinscena firmata da Damiano Michieletto con la direzione musicale Stefano Montanari Torna alla Fenice, dopo trent’anni di assenza, Die lustige Witwe (La vedova allegra) di Franz Lehár. L’operetta in tre atti su libretto di Victor Léon e Leo Stein sarà in scena in un nuovo allestimento realizzato dalla Fondazione Teatro La Fenice in coproduzione con il Teatro dell’Opera di Roma, con la regia di Damiano…

leggi...

Norma a Genova: il bel canto di Mariella Devia e la potenza di Stefan Pop

Norma a Genova: il bel canto di Mariella Devia e la potenza di Stefan Pop

  La regia di Giacomazzi e Di Gangi riscuote consensi di pubblico e critica per Norma.   di Salvatore Margarone Una Norma incastonata nel tempo quella interpretata dalla grande Mariella Devia al Teatro Carlo Felice di Genova. Nessun dubbio vi era sulla riuscita della messa in scena di questa Norma belliniana tutta al siciliano per regia, scenografia, mediterraneità, colori, lacci, trame e orditi; una visione che stimola l’immaginazione e che porta lo spettatore a viaggiare…

leggi...

Grande debutto al teatro Carlo Felice di Genova per Desirée Rancatore in “Norma”

Grande debutto al teatro Carlo Felice di Genova per Desirée Rancatore in “Norma”

Standing ovation e lacrime del pubblico per un meritato tributo alla Rancatore Di Federico Scatamburlo Stupisce ancora una volta il soprano Desirée Rancatore che ha impersonato, per la prima volta nella sua carriera, la protagonista di questa geniale e intramontabile opera di Vincenzo Bellini, Norma, in uno dei più rinomati teatri italiani, il Carlo Felice di Genova. Tante erano state le polemiche e i dubbi di alcuni, per la presunta azzardata scelta da parte di un…

leggi...

DAVID GARRETT INAUGURA LA STAGIONE CONCERTISTICA DEL TEATRO REGIO DI PARMA

DAVID GARRETT INAUGURA LA STAGIONE CONCERTISTICA  DEL TEATRO REGIO DI PARMA

  Il celebre violinista, per la prima volta al Teatro Regio, in un  ricco programma con Julien Quentin al pianoforte Teatro Regio di Parma domenica 28 gennaio 2018, ore 17.00   David Garrett, virtuoso del violino conosciuto in tutto il mondo,  inaugura la Stagione Concertistica del Teatro Regio di Parma, domenica 28 gennaio 2018 alle ore 17.00, insieme al pianista Julien Quentin, in un ricchissimo programma che riunisce pagine celebri e brani di più rara…

leggi...

Il GUILLAUME TELL di ROSSINI inaugura la stagione 2018 del Massimo a Palermo

Il GUILLAUME TELL di ROSSINI inaugura la stagione 2018 del Massimo a Palermo

ARRIVA IN ITALIA IL GUILLAUME TELL DI ROSSINI FIRMATO DA DAMIANO MICHIELETTO CHE INAUGURA LA STAGIONE 2018 DEL TEATRO MASSIMO DI PALERMO Sul podio Gabriele Ferro. Protagonisti Roberto Frontali, Dmitry Korchak e Nino Machaidze In scena dal 23 al 31 gennaio   “Lo spettacolo racconta la storia di un popolo in cerca della propria identità; di un popolo che vive in uno stato di guerra e vede la propria umanità sradicata”. Così il regista veneto…

leggi...

Desirée Rancatore è NORMA al Carlo Felice di Genova

Desirée Rancatore è NORMA al Carlo Felice di Genova

“Norma” al Teatro Carlo Felice dal 24 al 31 gennaio 2018   Mercoledì 24 gennaio alle ore 20.30, con repliche fino al 31 gennaio, al Teatro Carlo Felice, dopo l’ultima rappresentazione del marzo 2005, va in scena “Norma”, una delle tragedie liriche più note, con libretto in due atti di Felice Romani e musica del catanese Vincenzo Bellini. Opera intrisa di tematiche e atmosfere da tragedia greca, è incentrata sul conflitto della protagonista, divisa tra…

leggi...

Critica musicale: una ristretta cerchia tutta italiana?

Critica musicale: una ristretta cerchia tutta italiana?

Due anni sono passati dall’inizio di questa avventura, fatta di successi, gratificazioni e devozione in qualcosa in cui abbiamo creduto. Anni complessi sotto tutti punti di vista, organizzativi, lavorativi, di collaborazioni nate per migliorare un servizio, nella speranza di aver fatto sempre cosa gradita ai nostri lettori. L’ambito della Critica Musicale, in Italia, è cosa assai difficile, non per scarsa capacità delle persone impegnate in questo settore, ma da ostacoli che esistono e persistono, in…

leggi...

Aperto il concorso internazionale Macerata Opera 4.0 per progetti di teatro musicale contemporaneo, riservato agli under35 – candidature entro il 17 marzo

Aperto il concorso internazionale Macerata Opera 4.0 per progetti di teatro musicale contemporaneo, riservato agli under35 – candidature entro il 17 marzo

L’ Associazione Arena Sferisterio in collaborazione con Opera Europa, IED e la Rassegna di Nuova Musica bandisce per la prima volta il Concorso Macerata Off 4.0 / #verdesperanza per selezionare un progetto di teatro contemporaneo da rappresentare nell’ambito del Macerata Opera Festival 2018. Al Concorso – al quale possono partecipare singoli professionisti, team artistici e associazioni, italiani o stranieri, i cui componenti non abbiamo superato i 35 anni al 1° gennaio 2018 – sono ammessi…

leggi...

La voce del romanticismo visti da Salvatore Margarone e Mara Paci

La voce del romanticismo visti da Salvatore Margarone e Mara Paci

Di Federico Scatamburlo Un recital elegante quello di domenica 7 gennaio 2018,  presso l’Oratorio di S. Cecilia per il S. Giacomo Festival di Bologna. Il duo Mara Paci (soprano) e Salvatore Margarone (pianoforte), ha eseguito un programma complesso, esaltando il Romanticismo musicale iniziando con dei Lieder di F. Liszt, R. Wagner, P. I. Čajkovskij e R. Strauss, per proseguire, nella seconda parte del recital, con un repertorio tutto italiano che partiva con due liriche da…

leggi...

Concerto al Teatro Verdi di Padova per il saluto al nuovo anno

Concerto al Teatro Verdi di Padova per il saluto al nuovo anno

  di Salvatore Margarone Eccoci arrivati al 2018, come ormai di consueto al Teatro Verdi di Padova si festeggia con il Concerto di Capodanno. Si nota sin dall’arrivo in Teatro il fermento per lo spettacolo che di lì a poco  sarebbe cominciato; gli artisti erano ben noti al pubblico ad iniziare da Daniela Mazzucato e Bruno Praticò, due grandi del palcoscenico lirico. Non da meno però i loro compagni di avventura: Leonardo Cortellazzi, Max Renè…

leggi...

La Vedova Allegra inaugura la Stagione 2017-2018 al Teatro Filarmonico dell’Arena di Verona

La Vedova Allegra inaugura la Stagione 2017-2018 al Teatro Filarmonico dell’Arena di Verona

Testo di  Salvatore Margarone con la collaborazione di Federico Scatamburlo (revisione e grafica) Iniziata la nuova stagione 2017/ 2018 al teatro Filarmonico di Verona  con La vedova allegra. Operetta che spopolò nei primi anni del Novecento per la sua ricchezza timbrica, la ritmica, la verve e l’invenzione melodica, sostituì di fatto il “valzer viennese” di J. Strauss, affermando Franz Lehár come erede della tradizione viennese. Un tripudio di voci adeguate e con personalità da grande…

leggi...

Le origini del Melodramma: gli albori con Caccini e Peri

Le origini del Melodramma: gli albori con Caccini e Peri

Le origini del Melodramma: gli albori con Caccini e Peri   Alla fine del XVI secolo inizia quel processo di elaborazione dei “materiali” musicali che costituiscono le fondamenta della musica e che noi definiremo “classica”. Nasce così, parallelamente alla grande produzione polifonica, lo stile essenzialmente monodico che darà origine all’opera ed alla cantata, la quale, a sua volta, si svilupperà in forma più ampia e complessa, dando luogo all’oratorio. Nel campo della musica strumentale, da…

leggi...

Richard Wagner ed il romanticismo tedesco

Richard Wagner ed il romanticismo tedesco

  Come per l’opera italiana ottocentesca il nome di Giuseppe Verdi ha rappresentato la summa, la chiave di volta, così Richard Wagner (1813-1883) è il culmine e la sintesi del romanticismo tedesco. La rivoluzione teorica portata da Wagner nel dramma musicale nel nome dell’unità dell’arte, ha condotto alla dissoluzione della tonalità. Lo sforzo di rompere le riforme tradizionali dell’opera per raggiungere l’omogeneità tra parola, suono e dramma e la ricerca della cosiddetta “melodia infinita” vanno…

leggi...

Giacomo Puccini (1858-1924) e le Opere veriste.

Giacomo Puccini (1858-1924) e le Opere veriste.

  Giacomo Puccini (1858-1924) è il principale compositore dell’opera italiana negli anni a cavallo tra Ottocento e Novecento. Autore tra i più eseguiti ed amati in tutto il mondo, già in vita ha goduto le gioie della fama e del trionfo. Il successo gli giunse nel 1893, quando portò sulle scene del Teatro Regio di Torino, “Manon Lescaut”, mettendosi subito in competizione con un’altra “Manon” quella di Massenet che godeva di grande popolarità. Puccini mise…

leggi...

Mario Del Monaco: il “Tenor of Tenors”.

Mario Del Monaco: il “Tenor of Tenors”.

Mario Del Monaco è stato per oltre un trentennio il protagonista pressoché assoluto del Teatro musicale internazionale, rivaleggiando forse soltanto con Giuseppe Di Stefano, artista peraltro di diverso temperamento e caratteristiche vocali, insieme con il quale rappresentò le due punte di diamante del Teatro d’opera dell’immediato dopoguerra fino agli anni Sessanta. Figura di primo piano nel panorama tenorile del secondo dopoguerra, affermatosi nel momento in cui i grandi tenori del periodo tra le due guerre…

leggi...

Teatro alla Scala: Orphée et Eurydice di Gluck dal 24 febbraio 2018

Teatro alla Scala: Orphée et Eurydice di Gluck dal 24 febbraio 2018

  24, 28 febbraio; 3, 6, 11, 14, 17 marzo 2018 Christoph Willibald Gluck   Orphée et Eurydice Direttore Michele Mariotti Regia John Fulljames Coreografia Hofesh Shechter Scene e costumi Conor Murphy Luci Lee Curran Interpreti principali Juan Diego Flórez, Christiane Karg, Fatma Said   Hofesh Shechter Dance Company  Coro e Orchestra del Teatro alla Scala   Prima rappresentazione al Teatro alla Scala nella versione francese Produzione Royal Opera House, Covent Garden, Londra. L’opera manifesto…

leggi...

Auditorium Pollini di Padova: Marco Angius e i “Teatri del Suono”.

Auditorium Pollini di Padova: Marco Angius e i “Teatri del Suono”.

Giovedì 22 febbraio alle 20,45, presso l’Auditorium Pollini, nuovo appuntamento con la 52ᵃ Stagione concertistica OPV – Teatri del suono e con la musica di Ludwig van Beethoven, di cui saranno eseguite l’Ouverture Leonora III op. 72b e la Settima sinfonia in la maggiore op. 92; accanto ai due capolavori beethoveniani troverà spazio anche la prima esecuzione assoluta dei Sette Intermezzi da Il suono giallo di Alessandro Solbiati. Sul podio, a guidare l’OPV, il Maestro…

leggi...

Al Regio di Torino la Salome di Richard Strauss

Al Regio di Torino la Salome di Richard Strauss

Gianandrea Noseda dirige il primo grande capolavoro di Richard Strauss L’opera simbolo del Novecento, in forma semiscenica, a cura di Laurie Feldman Teatro Regio, giovedì 15 febbraio 2018, ore 20 #SalomeTRT Giovedì 15 febbraio 2018, alle ore 20, il Teatro Regio presenta Salome, di Richard Strauss. Sul podio dell’Orchestra del Teatro Regio c’è Gianandrea Noseda, al suo terzo appuntamento operistico della Stagione del Regio, dopo i successi ottenuti con Tristano e Isotta e Turandot. A…

leggi...

Il Teatro La Fenice di Venezia agli Opera Awards di Londra

Il Teatro La Fenice di Venezia  agli Opera Awards di Londra

Le nomination della Fenice agli Opera Awards   “Sono due le nomination della Fondazione Teatro La Fenice agli International Opera Awards: la Fenice è tra le candidate a ricevere il prestigioso riconoscimento come migliore ‘coro lirico’ e come migliore ‘teatro d’opera’. Alle due nomination si aggiunge inoltre la designazione nella categoria ‘newcomer’ di Gianmaria Aliverta, il regista che ha firmato la messinscena di Un ballo in maschera di Giuseppe Verdi, spettacolo inaugurale della Stagione Lirica…

leggi...

Bergamo: parte il network con la Fondazione Teatro Donizetti

Bergamo: parte il network con la Fondazione Teatro Donizetti

Visit Donizetti: le città dei compositori A giugno 2018 i più importanti festival europei si incontreranno a Bergamo per costruire un network virtuoso e condividere un nuovo modello di turismo culturale.   Nell’ambito del progetto “Bergamo Terra di Donizetti”, vincitore dell’avviso pubblico di Regione Lombardia “per lo sviluppo di prodotti e servizi integrati per la valorizzazione degli attrattori turistico-culturali e naturali della Lombardia – Unesco o patrimonio lirico lombardo” (POR FESR 2014-2020 / Innovazione e…

leggi...
1 2 3 25