NOTE FUTURE: parte la stagione il 20 gennaio con Elena Nefedova al ​pianoforte

 

L’ingegno del domani in musica

8° edizione

28 gen – 11 feb – 25 feb – 4 mar 2018

Teatro Dario Fo di Camponogara (VE)

 

Sta per aprirsi l’ottava edizione di Note Future, la Stagione concertistica che promuove giovani talenti della musica classica presso il Teatro Dario Fo di Camponogara, in provincia di Venezia.

Si svolge in quattro appuntamenti domenicali alle ore 18.00: 28 gennaio, 11 febbraio, 25 febbraio, 4 marzo. Il concerto d’inaugurazione, appuntamento extra che aprirà ufficialmente la stagione, si terrà sabato 20 gennaio 2018 presso Villa Ducale di Dolo alle ore 17.00 e avrà come protagonista assoluta Elena Nefedova, pianista e vincitrice del Premio Venezia 2016.

La direzione artistica di Note Future è affidata per l’ottavo anno consecutivo al M°Tania Salinaro.

La Stagione concertistica è promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Camponogara ed è organizzata dall’Associazione culturale Il Pentagramma con il Patrocinio della Città Metropolitana di Venezia e con la collaborazione dell’Università Popolare di Camponogara.

Secondo una formula originale che contraddistingue Note Future fin dalla prima edizione, i protagonisti della Stagione sono giovani musicisti di età compresa tra i nove e i ventisei anni, provenienti da istituzioni musicali di tutta Italia (Conservatori di Padova, Venezia, Udine, Rovigo, Castelfranco) e da rinomati concorsi di stampo nazionale ed internazionale (Concorso Pianistico Premio Venezia, Concorso musicale “Città di Piove di Sacco”, Premio Remo Vinciguerra).

L’articolazione dei concerti prevede un’introduzione al programma a cura della presentatrice Dott.ssa Alessandra Mura e quattro momenti musicali, ognuno di venti minuti circa. Il criterio di scelta dei brani punta sulla varietà artistica: diversi autori, originalità e brillantezza dei pezzi, vari strumenti ad eseguirli, di modo che il pubblico sia piacevolmente interessato e stimolato dai vari ascolti.

Facendo leva sulla varietà musicale e sull’alta qualità interpretativa, Note Future si rivolge ad un pubblico costituito da intenditori, appassionati ma anche a coloro che desiderano avvicinarsi all’ascolto della Musica classica, compresi i bambini. Le guide all’ascolto tra un intervento e l’altro (a cura del M°Giuliano Fontanella ed esposte dalla presentatrice) accompagnano l’ascoltatore lungo un percorso storico-culturale coinvolgente tramite il racconto di aneddoti sulla vita dei compositori, cenni sulle epoche storiche e commenti su particolari strutture musicali dei brani eseguiti.

Grazie alla collaborazione con la Fondazione Amici della Fenice, il concerto di domenica 25 febbraio è interamente dedicato ai vincitori e finalisti del Concorso pianistico Premio Venezia 2017: Francesco Granata (Vincitore del Premio Venezia 2017), Nicola Pantani (2°classificato), Giulia Loperfido (3° classificata), Francesco Gad Crema (4°classificato). Il Concorso è organizzato dalla Fondazione Amici della Fenice con la collaborazione della Fondazione Teatro La Fenice di Venezia e sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana. La possibilità di concorrere è rivolta ai migliori diplomati dell’anno precedente dei Conservatori Statali di Musica e degli Istituti musicali pareggiati di tutto il territorio nazionale.

Il Gran Concerto Finale, 4 marzo, dedicato al solista con l’orchestra, vede protagonista la giovane violinista Lucilla Rose Mariotti che, dopo aver calcalto i palchi delle più prestigiose concert halls del mondo, tornerà a Note Future per il secondo anno consecutivo eseguendo le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi e la Zingaresca di Pablo de Sarasate accompagnata dall’Ensemble “Note Future”, orchestra da camera costituita da musicisti professionisti.

I concerti del 25 febbraio (Premio Venezia) e del 4 marzo (Gran Concerto Finale) saranno registrati e poi trasmessi da Venice Classic Radio.

 

Golden Partner: Banca Mediolanum – sede di Dolo

Media Partner: Andrea Livieri Photography (www.andrealivieriphoto.com)

Radio Partner: Venice Classic Radio (www.veniceclassicradio.eu)

Hospitality Partner: Hotel Casa a Colori (www.casaacolorivenezia.com)

 

Contatti Ufficio Stampa:

Alice Dal Piva

notefuture@il-pentagramma.it

348 3892738


 

CONCERTI NOTE FUTURE 2018:

 

  • CONCERTO D’INAUGURAZIONE

Sabato 20 gennaio 2018, ore 17.00, Villa Ducale di Dolo (VE)*

 

Pëtr Il’ič Čajkovskij: Le stagioni Op. 37a

Sergej Rachmaninov: Six Moments Musicaux Op. 16

Elena Nefedova, ​pianoforte

 

*ingresso libero su prenotazione obbligatoria scrivendo a notefuture@il-pentagramma.it o telefonando al n°348 3892738

 

  • IL SIPARIO SI RIAPRE

Domenica 28 gennaio 2018, ore 18.00, Teatro Dario Fo (VE)

 

  1. Chopin: Scherzo Op. 20 n 1
    F. Liszt/Gounod: Waltz from Faust S407
    Giorgio Trione Bartoli, pianoforte

    J. Brahms:  Variazioni Op. 23 su tema di R. Schumann
    Duo Rapsodia, Elisa Rumici e Nicola Pantani, pianoforte a quattro mani

    F. Poulenc:  Sonata FP 184
    Donato Lovreglio: Fantasia su temi di Traviata
    Giona Pasquetto e Lorenzo Bovitutti, clarinetto e pianoforte

    D. Shostakovich:  Sonata in re minore per violoncello e pianoforte Op. 40
    Luca Giovannini e Lavinia Bertulli, violoncello e pianoforte

 

  • ARLECCHINO TRA LE NOTE

Domenica 11 febbraio 2018, ore 18.00, Teatro Dario Fo

 

  1. S. Bach:  Allemanda dalla Suite Francese n 2
    L. van Beethoven: “Per Elisa”
    A. N. Tcherepnin: ​Bagatelle Op. 5 n 9
    Vittoria Sciuba, pianoforte

    D. Cimarosa: Sonata n 15 in sol maggiore
    L. van Beethoven: dalla Sonata Op. 49 n 1, Rondò
    ​F. Mendelssohn Bartholdy: Lieder ohne Worte Op. 30 n 3
    C. Debussy: da Children’s Corner, Golliwogg’s Cakewalk
    Filippo Alberto Rosso, pianoforte

    Pablo de Sarasate: Fantasia sulla Carmen Op. 25
    Maria Sofia Catania, violino
    al pianoforte M° Paola Gnocato

    Remo Vinciguerra: Tra scale e arpeggi, Alla grande
    E. Oswald: Scherzo comico
    R. Cantoni: Danza rom
    C. Stocco: Tarantella
    F. Schubert: Polacca Op. 62 n 1
    A. Khatchaturian: Sonatina n 3
    J. S. Bach: Invenzione a due voci n 1
    Giulia Passarini e Sofia Rizzo, pianoforte a quattro mani

    F. Strauss: Originalfantasie Op. 6
    R. Planel: Légende
    Manuela Bianchi, corno
    al pianoforte  M° Alberto Maggiolo

    S. L. Weiss: Fantasia
    P. Van Der Staak: Bellefleur
    H. Villa Lobos: Studio n 8
    A. Piazzolla: Libertango
    Adelaide Gemo, chitarra

 

  • PREMIO VENEZIA

Domenica 25 febbraio 2018, ore 18.00, Teatro Dario Fo

 

  1.  Chopin: Ballata Op. 52 n 4
    J. Brahms: ​Variazioni su tema di Paganini Op. 35
    Francesco Granata, pianoforte

    A. Skrjabin: Deux Poèmes Op. 32
    C. Debussy: Etude n 11
    F. Liszt: Chasse-neige, Mazeppa
    Nicola Pantani, pianoforte

    R. Schumann: Toccata Op. 17
    F. Chopin: Scherzo Op. 54 n 4
    Giulia Loperfido, pianoforte

    F. Chopin:
    Studio Op. 10 n 1
    Preludi Op. 28 n 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8
    ​Scherzo Op. 39 n 3
    Francesco Gad Cremapianoforte

 

  • GRAN CONCERTO FINALE

Domenica 4 marzo 2018, ore 18.00, Teatro Dario Fo

 

  1. Vivaldi: Le Quattro Stagioni
    Pablo de Sarasate: Zingaresca
    Lucilla Rose Mariotti, violino
    accompagnata dall’Ensemble da Camera “Note Future”

 

Rispondi