MITO SETTEMBREMUSICA 2016 – “Mettere in scena Wagner. Opera e regia dall’Ottocento alla contemporaneità”

logo

MITO SETTEMBREMUSICA 2016

METTERE IN SCENA WAGNER

A Milano convegno internazionale sulla regia delle opere del tedesco nella contemporaneità

Dal 15 al 17 settembre; apertura dei lavori affidata al celebre studioso Jean-Jacques Nattiez.

Sabato 17 tavola rotonda al Teatro alla Scala con esperti, musicisti, registi e il dibattito con il pubblico.

Torino/Milano, 14 settembre 2016 – Anche in questa settimana il programma di MITO SettembreMusica 2016 propone, a Milano, fra i tanti appuntamenti, un momento tematico di grande interesse: il convegno internazionale “Mettere in scena Wagner. Opera e regia dall’Ottocento alla contemporaneità”, organizzato dall’Associazione wagneriana di Milano, con il Comune di Milano, il Teatro alla Scala e appunto MITO SettembreMusica. Le sessioni si svolgeranno dal 15 al 17 settembre tra Palazzo Reale di Milano e il Ridotto dei palchi “Toscanini” del Teatro alla Scala (ingresso libero).

Il programma delle relazioni, incentrate sulla disanima e il dibattito intorno all’esperienza e al pensiero di Wagner rispetto alla messinscena delle sue opere, e alle esperienze registiche che ne sono derivate, con particolare attenzione al Novecento e alla contemporaneità, verrà aperto giovedì 15 da Jean-Jacques Nattiez, musicologo canadese di fama internazionale, che proporrà una relazione dal titolo “Proposition d’un cadre théorique pour évaluer les mises en scène wagnériennes”, cui seguiranno gli interventi di Maurizio Giani, Riberto Diodato e Quirino Principe, moderati dal musicologo Guido Salvetti.

Anche le sessioni dei giorni successivi ospiteranno musicologi e studiosi di storia del teatro e della regia teatrale riuniti per approfondire il tema dal punto di vista storico (secondo giorno) e le sue prospettive nella contemporaneità (terzo giorno).

In chiusura dei lavori, sabato 17 settembre alle ore 11, tavola rotonda moderata dal giornalista Andrea Estero, cui parteciperanno registi, direttori d’orchestra, cantanti, critici musicali, operatori culturali – fra i quali l’economista Antonio Cognata, il direttore artistico del Regio di Torino Gaston Fournier-Facio, il regista Denis Krief e il direttore d’orchestra Gustav Kuhn, chiamati a discutere sui temi del mettere in scena l’opera wagneriana oggi, dialogando con critici musicali e giornalisti quali Angelo Foletto. Elvio Giudici e Alberto Mattioli, e rispondendo alle domande del pubblico.

Il comitato scientifico-organizzativo del convegno, presieduto da Guido Salvetti, è formato da Marco Brighenti, Andrea Estero, Liliana Konigsman, Aaron Tagliabue, Marco Targa. Segreteria del Convegno: Fabrizio Carpine.

Per informazioni: associazione.wagner.milano@gmail.com e www.richard-wagner-verband-milano.org

Il convegno si realizza in collaborazione con l’International Musicological Society, la Società Italiana di Musicologia, il Dipartimento di Beni Culturali e Ambientali dell’Universita degli Studi di Milano, il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano, l’Associazione Nazionale Critici Musicali, gli Amici del Loggione del Teatro Alla Scala.

Il Festival MITO SettembreMusica è realizzato grazie all’impegno economico delle due Città, e al prezioso contributo degli sponsor, dal Main partner Intesa Sanpaolo, che ha creduto al progetto sin dalla prima edizione, a Pirelli, Fondazione Fiera di Milano e, per la Città di Torino, Compagnia di San Paolo.

www.mitosettembremusica.it

programma-wagner

Ufficio stampa nazionale e internazionale

Skill & Music – Paolo Cairli, Irene Sala, Floriana Tessitore

+39.338.7339981 (Floriana Tessitore)

info@skillandmusic.com

www.skillandmusic.com

 

Ufficio stampa Torino

Laura Tori – laura.tori@comune.torino.it

011.01124703 – +39.349.4161254

 

Ufficio stampa Milano

Nicoletta Tassan Solet – nicoletta.tassan@gmail.com

+39.348.6418066

 

Comunicato stampa del 14 Settembre 2016.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: