L’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna per il concerto conclusivo del Concorso di composizione “2 agosto”

 

 

L’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna per il concerto conclusivo del Concorso di composizione “2 agosto”

Bologna, Piazza Maggiore, 2 agosto 2016 ore 21:15

e in diretta su Radio3 Rai

L’11 agosto alle 20:15 su Rai5 andrà in onda uno speciale dedicato al Concorso

È giunto alla sua ventiduesima edizione il Concorso Internazionale di Composizione “2 Agosto”, nato nel 1994 per volontà dell’Associazione familiari delle vittime della strage alla Stazione di Bologna del 2 agosto 1980, con l’intento non solo di tener viva la memoria delle vittime, ma anche di rispondere alla violenza con la creatività dell’arte e della musica.

La manifestazione, che si svolge con il patrocinio della Presidenza della Camera dei Deputati, ha costituito un’importante occasione per i giovani compositori di tutto il mondo di farsi conoscere e ascoltare, facendo eseguire le proprie opere da solisti di fama e orchestre di grande livello.

Protagonista da molti anni del concerto conclusivo in Piazza Maggiore a Bologna è l’Orchestra del Teatro Comunale cittadino, che il 2 agosto alle ore 21:15 interpreta le composizioni vincitrici in una delle piazze più distintive del capoluogo emiliano, diretta da Alessandro Cadario. Il concerto è trasmesso in diretta su Radio3; l’11 agosto alle 20:15 su Rai5 andrà in onda uno speciale dedicato al Concorso.

La giuria, presieduta da Nicola Sani e composta da Günay Mirzayeva, Girolamo Deraco, Francesco Nappa, con la direzione artistica di Fabrizio Festa, ha scelto – tra le oltre sessanta partiture arrivate – le pagine di due italiani e di un francese. Il tema era una composizione adatta ad illustrare una scena di balletto. Ai concorrenti è stato richiesto anche di illustrare la trama della scena di balletto, per la quale hanno composto le loro partiture.

Il primo premio è andato al veneto Alessio Manega, autore di “Sincretesi prima” che racconta, attraverso linguaggi e strumenti provenienti da tradizioni musicali differenti, una storia vera di grande attualità. Giuseppe Ricotta ha vinto il secondo premio con “Quattro fauni in fuga dal tempo”, composizione in cui mette in musica una favola legata alla vita nel bosco e a creature di fantasia. Terzo premio al francese Matthieu Lechowski, che con “Le grillage” (“La recinzione”) narra una vicenda altamente simbolica che ha per protagonista una donna.

Il programma del concerto si completa con due prime esecuzioni assolute commissionate dal Concorso Internazionale di Composizione “2 Agosto”: “Di morsi e rimorsi” di Francesco Maggio e “Risveglio”, un progetto di Francesco Nappa, Luca Centola, Simona Spinella e Fabrizio Festa con le musiche composte da Antonio Colangelo, Manuel Tricarico e Gianpaolo Cassano.

All’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna si affiancano Isabella Fabbri ai sassofoni, Domenico Caliri alla chitarra elettrica, Francesco La Capra al basso elettrico e Francesco Rondinone alla batteria. Protagonista con loro sul palco la Compagnia di Danza Körper, diretta da Gennaro Cimmino. Le coreografie sono curate da Francesco Nappa, i set designer sono Luca Centola e Simona Spinella e la regia video è affidata ad Antonio Colangelo.

www.concorso2agosto.it

Comunicato Stampa del 1 agosto 2016.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: