Il castello di Kenilworth chiude il Donizetti OperaFestival 2018

Il castello di Kenilworth chiude il Donizetti OperaFestival 2018

Con Il castello di Kenilworth si è concluso al Teatro Sociale di Bergamo il Donizetti OperaFestival 2018.   di Salvatore Margarone Opera quanto mai rara, che è stata scritta dal compositore bergamasco intorno agli anni trenta dell’ottocento, dove si evidenziano ancora strascichi rossiniani nello stile musicale e che non appaiono così evidenti in Anna Bolena, opera scritta prima, e che supera drasticamente con le altre due, scritte a seguire,  dedicate al ciclo elisabettiano, Maria Stuarda…

leggi...

Venezia: un Macbeth alternativo di successo inaugura la stagione

Venezia: un Macbeth alternativo di successo inaugura la stagione

Il Macbeth di G. Verdi, con la regia di Michieletto in bianco e nero, convince il pubblico  della Fenice di Venezia per il primo titolo della stagione lirica 18/19. di Salvatore Margarone Macbeth è uno dei massimi capolavori di Giuseppe Verdi. Tratto dall’omonima tragedia di William Shakspeare, il genio di Busseto fonde in un connubio indissolubile la sua musica con gli stati d’animo e psichici dell’essere umano. Proprio in Macbeth infatti emerge la fragilità della…

leggi...

Andrea Chénier: Amore e Patria protagonisti al Teatro Bellini di Catania

Andrea Chénier: Amore e Patria protagonisti al Teatro Bellini di Catania

Ultima recita dell’ “Andrea Chénier” di U. Giordano al Teatro Massimo Bellini di Catania   di Donata Musumeci Il Bellini di Catania ha proposto il dramma storico di Umberto Giordano rappresentato per la prima volta nel 1896: “Andrea Chénier”, un’opera in quattro quadri su libretto di Luigi Illica che celebra la storia di un poeta realmente esistito durante la turbolenta parentesi rivoluzionaria della Francia di fine ‘700. Ma quanto è ancora attuale l’ipocrisia dei salottini…

leggi...

Semiramide chiude la Stagione Lirica 2018 alla Fenice di Venezia

Semiramide chiude la Stagione Lirica 2018 alla Fenice di Venezia

Jessica Pratt e Teresa Iervolino tra i protagonisti al Gran Teatro La Fenice di Venezia della Semiramide di Gioacchino Rossini. Il libretto di Semiramide, firmato da Gaetano Rossi, è ispirato alla «Tragédie de Sémiramis» di Voltaire, con un rimaneggiamento della traduzione di Melchiorre Cesarotti, e alle molte storie che parlano di questa leggendaria regina che Dante Alighieri colloca nel girone dei lussuriosi all’Inferno. Fu protagonista di varie opere liriche  di compositori come Vivaldi, Gluck, Jommelli,…

leggi...

L’Orchestra della Calabria si dilegua al Premio Di Stefano di Taormina.

L’Orchestra della Calabria si dilegua al Premio Di Stefano di Taormina.

I grandi artisti abbandonati dall’Orchestra della Calabria durante le premiazioni e le esibizioni previste al Premio Internazionale Giuseppe Di Stefano al Teatro Antico di Taormina. Salta la Cavalleria Rusticana.   La manifestazione e il relativo ambito premio in titolo è stata creata appositamente per celebrare il decennale della scomparsa del famoso tenore, Giuseppe Di Stefano, soprannominato “Pippo” dagli amici, e divenuto celebre per la sua voce inimitabile, espansiva e generosa ma allo stesso tempo con…

leggi...

Taormina: SestoSensoOperaFestival 2018

Taormina: SestoSensoOperaFestival 2018

SestoSensoOperaFestival : ultimo appuntamento a Taormina Si spengono i riflettori del SestoSensoOperaFestival di Taormina con l’ultimo dei quattro appuntamenti previsti per questa stagione 2018. Con artisti internazionali del panorama lirico mondiale, Salvo La Rosa affiancato da Michela Italia ha accompagnato il pubblico intervenuto al Teatro Antico di Taormina in una serata interamente dedicata all’opera. L’Orchestra Medisonus, diretta da Antonino Manuli, ha aperto la serata onorando il cigno catanese Vincenzo Bellini con la sinfonia dalla Norma;…

leggi...

Verona: la Turandot con Anna Pirozzi infiamma l’Arena di Verona

Verona: la Turandot con Anna Pirozzi infiamma l’Arena di Verona

Una voce baciata dal cielo: la splendida Anna Pirozzi nella Turandot di Giacomo Puccini. Standing ovation del pubblico   Verona, 30 Giugno 2018 Dopo il tiepido inizio della 96° Opera Festival dell’Arena di Verona con la poco fortunata Carmen di G. Bizet, il pubblico si infiamma per la Turandot di Giacomo Puccini. Certo merito del compositore lucchese che in quest’opera ha lasciato ai posteri l’idea di quel cambiamento musicale che lo stesso non riesce a…

leggi...

Carmen all’Arena di Verona: una “fredda” prima del 96°Festival areniano.

Carmen all’Arena di Verona: una “fredda” prima del 96°Festival areniano.

Carmen all’Arena di Verona: una “fredda” prima del 96°Festival areniano. Con Carmen di Georges Bizet è stato inaugurato il 96° Festival dell’Arena di Verona in una nuova produzione ideata da Hugo de Ana, che ne ha  firmato anche scene e costumi.   Tante le aspettative per questa prima serata, tutti curiosi proprio della nuova regia e scenografia che però già a primo impatto, a luci ancora spente, non ha  lasciato presagire idee innovative. Infatti, poco…

leggi...

L’ultima opera di Mariella Devia: con Norma l’addio alle scene.

L’ultima opera di Mariella Devia: con Norma l’addio alle scene.

L’ultima opera di Mariella Devia: con Norma l’addio alle scene. Ovazione del  pubblico a Mariella Devia che si congeda dalle scene.   Stracolmo di fans accaniti Il Gran Teatro La Fenice di Venezia per quest’ultima recita di Mariella Devia nella Norma di Vincenzo Bellini. Mariella Devia, grande studiosa delle melodie belcantistiche del compositore catanese, e di conseguenza grande interprete, per congedarsi dalle scene ha scelto tra il suo repertorio quest’opera, forse per il carattere della…

leggi...
1 2 3 8