Monthly Archives: dicembre 2015

Sergej Rachmaninoff: il “Romanticismo” intramontabile della sua musica.

    di Salvatore Margarone Com’è ben noto, la Storia della Musica ha radici antichissime e, per facilitare la comprensione della sua evoluzione,  è prassi confrontare e rapportare ad essa i periodi storici letterari. La musica, però, viaggia su un doppio binario e affianca, oltre alle epoche letterarie che ben conosciamo, anche l’arte della composizione,…

Omaggio a Tito Schipa nel cinquantesimo anniversario della morte

  di Salvatore Margarone   This year we celebrate the 50th anniversary of Tito Schipa’s death. In order to not forget him, we would like to remember Tito Schipa by running briefly through his life and career and telling some titbis. Tito Schipa was born Raffaele Attilio Amedeo Schipa in Lecce (a town in the…

La Giovanna d’Arco Verdiana alla prima della Scala : Un successo inaspettato!

di Salvatore Margarone Inaspettata splendida prima alla Scala di Milano per l’avvio di questa stagione 2015/2016. Questa sera si è compiuto il miracolo nel teatro d’opera più famoso al mondo. Un teatro stracolmo attendeva  l’inizio di quest’opera, che ha avuto qualche intoppo a seguito della rinuncia del baritono Carlos Álvarez, nel ruolo di Giacomo, per indisposizione…

“Cinema” : I Nuovi soundtrack di Andrea Bocelli

  di Salvatore Margarone   Andrea Bocelli ha pubblicato il suo ultimo CD realizzato in studio per la Sugar dal titolo “Cinema”. Le 16 tracce che lo compongono sono revival rimaneggiati da soundtrack di film passati alla storia come capolavori del cinema; ma di capolavoro non si può parlare invece di questo CD, in quanto,…

I Liederkreis op. 39 di R. Schumann: l’attrazione verso il demoniaco e lo sconvolgimento dei sensi.

by Salvatore Margarone   Il ciclo di lieder “Liederkreis op.39” di R. Schumann su testi di  Eichendorff fu composto nel   maggio del 1840, il cosiddetto “Jahr der Lieder” anno in cui nacquero 138 composizioni liederistiche, scritte con un ritmo serrato in un anno d’immensa creatività del musicista. La scelta dei testi da musicare rivela una…

Erik Satie: l’artista bohémien per eccellenza!

Nuovo articolo pubblicato su : www.lideamagazine.com di Salvatore Margarone   Quando si parla  di “Artista”, in genere, si è soliti pensare ad una persona che vive in un mondo tutto suo, senza tante regole, o al contrario forse con troppe, che fa una vita sregolata, dissoluta e inaccettabile dalla società per diversi motivi. Beh, non…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: